Marcello Lala

Marcello Lala

Consulente internazionale, giornalista, laureato in giurisprudenza e scienze della comunicazione, Membro di confindustria serbia, vive tra Napoli e Belgrado.

Aleksandar Vuccich pobednik na izborima 2016. kod predsednika Srbije Tomislava Nikolicha

La nuova Serbia di Vučić

di  Marcello Lala

Sta per nascere il secondo governo Vučić, il grande vincitore delle elezioni anticipate in Serbia. In un incontro con il presidente Nickolic ha illustrato i 10 punti del suo programma per una Serbia moderna ed efficiente

ALEKSANDAR VUCIC

Aleksandar Vučić

Vučić  ancora non ha affrontato il tema della coalizione anche se ha ribadito con determinazione che la pregiudiziale, per eventuali partner di governo, è che le forze politiche siano europeiste convinte che non intendano mai mettere in discussione l’ingresso nell’Ue rispettando l’Accordo di Stabilizzazione e Associazione (Asa). “L’obiettivo del governo è che la Serbia  diventi uno stato moderno, stabile e organizzato, e che i cittadini possano usufruire di standard più elevati con il relativo aumento dei salari e delle pensioni”

belgrade1

Belgrado

E così Vučić ha lanciato la grande sfida. Una sfida coraggiosa, non c’è dubbio. “Abbiamo bisogno di giocatori di squadra, persone che abbiano un senso civico, il che significa che bisogna prepararsi a misure dolorose …  I ministri che sceglierò non devono essere persone che devono piacere ai all’opinione pubblica. A me interessa solo il risultato nei prossimi 4 anni “. Il governo dovrebbe nascere ai primi di giugno, prima della visita del presidente cinese Xí Jìnpíng; Fuping“La Serbia di oggi dopo molti anni non è in deficit. Ma  abbiamo logicamente un sacco di cose da fare per raggiungere la strada della sicurezza e del benessere e non possiamo perdere tempo”.

serbia-ue-russia

Ma veniamo ai dieci punti del programma “Nuova Serbia” di Vucic: 1) Privatizzazioni 2) riforma della macchina burocratica 3) Stabilità economica 4) Lotta alla corruzione ed alla criminalità 5) Riforma dei salari e delle pensioni 6) Riforma del servizio sanitario 7) Ingresso in Ue rispettando gli standard dettati dal Fmi e dalla Ue 8) Riforma del sistema dell’istruzione e dell’Università 9) Riforma della Pubblica Amministrazione 10) Realizzazione di nuove infrastrutture.

Tanto strada da fare per il nuovo governo: la via alla modernità ed al progresso economico passa necessariamente per un lungo periodo di lacrime e sangue. Saranno giorni molto duri per la Serbia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Altri post dello stesso Autore