Archivio tag: Europa

ren

Scacco Matteo al governo

di Emiddio Novi

Uno tsunami referendario si è abbattuto su Renzi, l’Europa e la turbofinanza. Quasi il 70 per cento degli italiani ha affollato i seggi per travolgere il sistema. Non date retta a quelli che vogliono banalizzare questo voto. Ora vi vogliono far credere che tutto si possa limitare alla sconfitta di Renzi, del Pd e alla difesa della Costituzione
Continua a leggere

vent

Ventotene, l’isola che non c’è

di Corrado Ocone

Matteo Renzi, Angela Merkel e François Hollande, un vertice  per tentare di costruire un’Europa nuova, dopo il terremoto Brexit: si è parlato di crescita, sicurezza, flessibilità, austerity, difesa, investimenti, giovani. E naturalmente le relazioni Ue-Turchia, il fronte libico, la guerra in Siria, il rapporto tra migranti e terrorismo. Tante emergenze, ma tante speranze. L’Europa supererà comunque questo momento difficile e garantiremo sicurezza ed una vita secondo i nostri principi. La risposta dei tre leader è stata unanime. Il vertice si è tenuto a Ventotene, per ripartire da dove si è cominciato. Si è invocato spesso lo spirito di Ventotene. Ma il celebre Manifesto oggi è ancora attuale? Continua a leggere

Europa-1024x849-e1436075112846

Gli Stati disuniti d’Europa

di Corrado Ocone

 Non mi fido dei catastrofisti che si sono messi all’opera, con un insopportabile conformismo di vedute, il giorno dopo il voto sul Brexit. Quel che sarà del Regno Unito e dell’Unione Europea nel prossimo futuro non è dato sapere, dipendendo da tante variabili e non ultimo dalle cosiddette “conseguenze inintenzionali” delle azioni umane. Né, d’altro canto, si può accettare il dispositivo democratico solo quando corrisponde ai nostri desideri. D’altronde, chi se non è il popolo sovrano, come retoricamente si dice, deve decidere a quale comunità politica egli debba appartenere? Continua a leggere

Soccer Euro 2016 Germany Italy

Italia-Germania 4-3. Rigori sbagliati

 di Ernesto Santovito

Ci sono storie che non finiscono mai. Storie che ti rimangono dentro e che non potranno cambiare mai. Ci sono storie come Italia-Germania che non finiscono, che rappresentano la favola del calcio, e non importa se a volte giocano gli angeli dalla faccia sporca ed i panzer dai piedi di velluto ed altre soltanto piccoli campioni come nel catino di Bordeaux, cambia lo spettacolo ma l’anima della supersfida è sempre la stessa. E’ finita ai rigori, siamo usciti sbagliando l’impossibile dagli undici metri. Italia-Germania finisce di nuovo 4-3. Peccato che siano i rigori sbagliati. Abbiamo messo dentro Zazà all’ultimo secondo per fargli tirare il rigore. Ha tirato al cielo. E noi siamo finiti all’inferno. Siamo usciti con le lacrime agli occhi Continua a leggere